Zhou Chengli si colpisce nei testicoli per sport: ecco l’uomo dalle “palle d’acciaio”

Zhou Chengli ha inventato uno sport particolare grazie allo studio delle arti marziali, ovvero colpirsi nei testicoli senza farsi male

Schermata 2017-03-04 alle 15.35.03Zhou Chengli è un artista marziale praticante del kung fu, ma ultimamente si è dedicato a qualcosa di diverso, infatti il settantenne ex ferroviere ha dedicato la sua vita alle arti marziali, ma una volta andato in pensione si è dato all’arte del “quigong dell’inguine di ferro”, che permette agli uomini di subire diversi colpi nelle parti intime con mattoni, martelli e pesi senza battere ciglio.

La tecnica per riuscire a non farsi male è segreta e viene rivelata solamente ad alcuni atleti selezionati e secondo i praticanti di questo particolare sport, chi riesce ad acquisirla diventa invincibile, poiché secondo la loro idea chi ha dei genitali forti è un uomo forte e inoltre la pratica di questa disciplina secondo loro rafforza il sistema immunitario e aumenta i livelli di energia in generale.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery