Volley, Champions League femminile: all’Imoco il derby con la Liu Jo Nordmeccanica

FILIPPO RUBIN

La sfida italiana tra l‘Imoco Volley Conegliano e la Liu Jo Nordmeccanica Modena va alle padrone di casa che si impongono al tie-break

FILIPPO RUBIN

FILIPPO RUBIN

Chi pensava che l‘Imoco Volley Conegliano, qualificata di diritto alla Final Four di CEV Volleyball Champions League in qualità di Club organizzatore, potesse affrontare i restanti impegni della fase a gironi senza particolare ardore, si è dovuto ricredere. Le pantere di Davide Mazzanti infliggono alla Liu Jo Nordmeccanica Modena la prima sconfitta europea stagionale: al PalaVerde le gialloblù hanno la meglio 18-16 al tie-break, al termine di una vera e propria battaglia. Le bianconere di Marco Gaspari, avanti 2-1 nel conto set, si procurano un match point nel quinto parziale (sul 15-16, dopo aver annullato tre palle match alle avversarie), ma escono sconfitte.

FILIPPO RUBIN

FILIPPO RUBIN

La classifica della Pool A vede le emiliane in ogni caso in prima posizione con 4 vittorie e 12 punti, mentre il Chemik Police è secondo con 3 vittorie e 9 punti, stesso bottino di Conegliano. Fra sei giorni, martedì 28 febbraio, sarà decisivo lo scontro diretto tra Modena e le polacche, in programma al PalaPanini: Jovana Brakocevic e compagne dovranno vincere almeno due set – e quindi conquistare un punticino – per essere certe del primo posto e del passaggio del turno. In caso di sconfitta per 0-3, il Chemik passerebbe davanti per migliore quoziente set; mentre in caso di 1-3 si dovrebbe ricorrere addirittura al confronto tra i quozienti punti, che già ora premia le polacche.

Il tabellino

Imoco Volley Conegliano Liu Jo Nordmeccanica Modena 3-2 (26-24, 19-25, 22-25, 25-21, 18-16).

Imoco Volley Conegliano: Skorupa 5, Fawcett 10, Folie 11, Ortolani 14, Robinson 14, De Kruijf 21, De Gennaro (L), Fiori (L), Cella 2, Barazza 1, Costagrande, Malinov. N.E. Danesi. All. Mazzanti.

Liu Jo Nordmeccanica Modena: Ferretti 2, Ozsoy 15, Belien 14, Brakocevic Canzian 35, Marcon 7, Heyrman 13, Leonardi (L), Bosetti, Valeriano, Garzaro, Bianchini. N.E. Caracuta. All. Gaspari.
Arbitri: Knizhnikov, Nastase.
NOTE – durata set: 26′, 28′, 29′, 26′, 22′; tot: 131′.

Fase a Gironi, i risultati della  5ª giornata

Pool A
Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Nordmeccanica Modena 3-2 (26-24, 19-25, 22-25, 25-21, 18-16);
Chemik Police (POL) – Telekom Baku (AZE) 3-1 (21-25, 25-16, 25-13, 25-16).

Classifica:
Liu Jo Nordmeccanica Modena 12;
Chemik Police 9;
Imoco Volley Conegliano 9;
Telekom Baku 0.

Pool B
Dinamo Krasnodar (RUS) – CS Volei Alba Blaj (ROU) 0-3 (18-25, 18-25, 17-25);
Dinamo Moscow (RUS) – Volero Zurich (SUI) 3-2 (25-19, 22-25, 20-25, 25-20, 15-12).

Classifica:
Dinamo Mosca 12;
Volero Zurich 11;
Dinamo Krasnodar 4;
CS Volei Alba Blaj 3.

Pool C
Azerrail Baku (AZE) – Fenerbahce Istanbul (TUR) 23/02;
MKS Dabrowa Gornicza (POL) – St-Raphael Var VB (FRA) 3-0 (25-19, 25-17, 25-15).

Classifica:
Fenerbahce Istanbul 12;
Azerrail Baku 9;
MKS Dabrowa Gornicza 6;
St-Raphael Var VB 0.

Pool D
Dresdner SC (GER) – Uralochka NTMK Ekaterinburg (RUS) 3-1 (25-22, 25-20, 20-25, 25-19);
VakifBank Istanbul (TUR) – Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) 3-1 (25-21, 25-14, 21-25, 25-15).

Classifica:
VakifBank Istanbul 14;
Eczacibasi VitrA Istanbul 10;
Uralochka NTMK Ekaterinburg 3;
Dresdner SC 3.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery