Tiro a volo, clamorosa decisione della Federazione Internazionale: Double Trap fuori dai Giochi Olimpici

LaPresse/Reuters

Ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020, il Double Trap sarà sostituito dal Mixed Team di Fossa Olimpica

Il Double Trap è fuori dai Giochi Olimpici, Al suo posto da Tokyo 2020 il Mixed Team di Fossa Olimpica. Il Comitato Esecutivo della Federazione Internazionale degli Sport di Tiro ha approvato il documento prodotto dal Comitato Ad Hoc che, al fine di garantire l’equità di genere nell’evento olimpico, sancisce l’uscita dal programma dei Giochi del Double Trap Individuale e, contestualmente, decreta l’ingresso del Mixed Team di Fossa Olimpica.

Costituito due anni fa per recepire le indicazioni del Comitato Olimpico Internazionale, il Comitato aveva già votato a maggioranza il documento lo scorso 31 gennaio, ma la parola conclusiva spettava, appunto, al Comitato Esecutivo. L’unico voto contrario è stato quello di Luciano Rossi, Presidente della Federazione Italiana e Vice Presidente di Quella Internazionale, da sempre schierato a difesa della specialità.

Purtroppo non è andata come speravamo – ha spiegato Rossi subito dopo il voto – che quella di salvare il Double Trap fosse una impresa ardua lo sapevamo fin dall’inizio, ma a noi italiani le sfide piacciono. Ci siamo battuti come leoni e le nostre motivazioni hanno fatto breccia presso alcuni dei componenti del Comitato Ad Hoc, che dall’unanimità originaria ha approvato il documento a maggioranza, ma la nostra proposta di sostituire il Double Trap Individuale con il Mixed Team non è stata accolta. La stessa sorte toccherà anche a due specialità del Tiro a Segno, ovvero la Carabina 50 metri prone maschile e la Pistola 50 metri maschile. Il Double Trap resterà tra le specialità governate dalla ISSF per le Coppe del Mondo ed i Mondiali, ma a partire da Tokio 2020 non sarà più ricompreso nelle Olimpiadi“. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28111 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery