Riecco Zico, l’Udinese si emoziona: che entusiasmo per il fuoriclasse brasiliano

LaPresse/EFE

Zico torna a Udine e ricorda i giorni in cui vestiva la maglia bianconera

ZicoZico è tornato a Udine e ha riacceso l’entusiasmo di tutti i tifosi che per adesso non stanno passando un buon periodo viste anche le ultime prestazioni dei bianconeri. Al giorno d’oggi c’è una netto divario tra l’Udinese di adesso e quella in cui militava Zico insieme al grande Meazza, infatti l’obiettivo primario della squadra è colmare il più possibile quel divario e migliorare.

Zico ammette con sincerità che c’è anche chi è riuscito a dare di più di lui all’Udinese ed elogia Di Natale per quello che è riuscito a fare con i bianconeri. Mentre Zico si prende il palcoscenico principale della Domenica, l’Udinese deve pensare al Sassuolo  per fare punti importanti che darebbero fiducia alla squadra e al brasiliano che parla anche di quelli che erano i suoi obiettivi ai tempi in cui vestiva la maglia dell’Udinese e non ha peli sulla lingua nel dire che sognava lo scudetto.

zico udineseZico durante la conferenza stampa ha affermato: “grazie al presidente dell’Udinese club di Orsaria, felicità e gioia per i due anni vissuti a Udine. Mi dicevano che era una città fredda, senza calore, invece ho trovato una cosa diversa qui. Ho passato momenti belli qui. Sono felice di essere qui ancora una volta. Seguo sempre da lontano l’Udinese, che è diventata una una delle mie tre squadre del cuore assieme a Flamengo e al Kashima. Vedo che il club è in continua evoluzione, la struttura è davvero molto bella. Mi aspetto di rivedere tanti amici, ex compagni, ex dirigenti”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery