NBA – Kevin Durant torna ad OKC, si teme la reazione dei tifosi: match blindato, ecco cosa accadrà!

LaPresse/Reuters

Kevin Durant ad Oklahoma City: elettricità alle stelle, come lo accoglieranno i tifosi? Intanto il match viene blindato

LaPresse / ZumaPress

LaPresse / ZumaPress

Questa notte Kevin Durant farà ritorno ad Oklahoma City, la città che lo ha visto nascere e crescere cestisticamente, la città che lo aveva incoronato Re, la città che ancora convive ogni giorno con la ferità aperta del suo tradimento. Il passaggio di KD ai Warriors non è andato giù, non poteva andare giù. Quando colui che rappresenta la più grande speranza mai esistita di vincere un anello NBA va in un top team per puntare al titolo perchè “qui non vinceremo mai“, il tradimento non può far altro che bruciare.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

L’aria nella città dei Fulmini si fa elettrica più del solito e, viste le reazioni estive al passaggo di KD ai Warriors (magliette fatte a pezzi e bruciate o crivellate di colpi di pistola), si teme per l’incolumità degli altleti. Alla Chesapeake Energy Arena quindi sarà triplica la sicurezza rispetto ai match ‘normali’. Misura preventiva già presa per il ritorno di LeBron James a Cleveland ai tempi degli Heat, quando i tifosi lanciarono vero il Re una batteria sfiorandolo. Qualsiasi dichiarazione di circostanza venga rilasciata, il ritorno di Kevin Durant da avversario ad Oklahoma City non potrà mai essere un ‘match come tutti gli altri’, speriamo solo che oltre i fischi non succeda niente di spiacevole fuori dal parquet.

 

FotoGallery