Boxe: in diretta tv la riunione di sabato 18 febbraio al teatro Principe di Milano

FABIO BOZZANI

Teatro Principe: la riunione di sabato sarà trasmessa in diretta da Fight Network Italia, canale 804 di Sky

Siamo lieti di annunciare di aver raggiunto un accordo con Fight Network Italia – canale 804 di Sky – per la trasmissione in diretta della manifestazione che avrà luogo sabato 18 febbraio al teatro Principe di Milano. Siamo i primi organizzatori di pugilato, in Italia, ad aver ottenuto spazio su questa nuova rete televisiva, appartenente ad un grande gruppo internazionale con sede in Canada e presente in più di trenta paesi, che sicuramente darà grande visibilità al nostro sport ed ai nostri campioni. La visibilità televisiva è fondamentale per la crescita del pugilato italiano. Per questo, stiamo parlando con Fight Network Italia per far trasmettere sul suo canale 804 presente sulla piattaforma Sky anche altre manifestazioni ed i combattimenti dei nostri pugili all’estero.” Sono parole del presidente della Principe Boxing Events Alessandro Cherchi, che insieme al padre Salvatore (titolare della Opi Since 82), ha chiuso l’accordo con Duilio Simonelli, CEO di Fight Network Italia con la collaborazione in qualità di advisor dell’Avv. Massimo Longo, partner dello studio L&B associati.

FABIO BOZZANI

FABIO BOZZANI

Dal 18 novembre Fight Network Italia è presente sul canale 804 della piattaforma Sky e da pochi giorni sul canale 61 del digitale terrestre, quindi i suoi programmi sono visibili anche in chiaro. La manifestazione del teatro Principe sarà commentata a partire dalle 22.00 da Mario Mattioli, per molti anni commentatore della nobile arte sui canali Rai. “Fight Network Italia è attiva anche sui social media – aggiunge Alessandro Cherchi – come dimostra la loro pagina Facebook che ha già superato i 18.700 mi piace ed anche questo è molto importante per la visibilità dei nostri pugili. Gli adolescenti ed i ventenni cercano le notizie sui social media e quindi la boxe deve essere presente anche lì se vuole conquistare il pubblico dei ragazzi.” “Siamo orgogliosi di cominciare le nostre dirette con il pugilato che è lo sport da combattimento per eccellenza. Fight Network Italia vuole mantenere, aiutare e amplificare l’eco della nobile arte, in cui tante volte il nostro paese ha primeggiato“. Questa la dichiarazione del CEO di Fight Network Italia, Duilio Simonelli.

Nella riunione di sabato sera al teatro Principe, il main event è costituito dalla sfida tra i pesi supermedi Avni Yildirim (14-0) e Aliaksandr Sushchyts (21 vittorie, 3 sconfitte e 1 pari) sulla distanza delle dodici riprese per il titolo internazionale Silver WBC. E’ molto atteso anche il ritorno sul ring dell’imbattuto peso welter ucraino Maxim Prodan (8-0) contro il serbo Petar Peric (4-1) sulla distanza delle sei riprese. Maxim Prodan ha uno stile che piace all’esigente pubblico milanese perché prende sempre l’iniziativa, tira pugni sia al viso che al bersaglio grosso (caratteristica non comune fra i pugili europei) e quando trova un’apertura non esita a sferrare il colpo del ko. Finora, ha spedito al tappeto per il conteggio definitivo tutti gli avversari affrontati. Sul ring di Viale Bligny 52, sono previsti altri tre incontri. Due sfide tra pesi medi, sulla distanza delle sei riprese: Tomas Berulashvili (3-2) contro Mattia Scaccia (2-2) e Samuel Nmomah (1-0) contro Nenad Diuric (1-1-1). In apertura, il match sui quattro round tra i pesi superwelter appartenenti alla categoria neo pro Nicholas Esposito (1-0) ed Ognjen Raukovic (1-1). La manifestazione inizierà alle 19.00. I biglietti sono esauriti.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery