Volley: Liu Jo super in Champions League, Modena in testa alla Pool A

CEV Volleyball Champions League: Liu Jo Nordmeccanica sul velluto, 3-0 al Telekom Baku. Modena si conferma in testa alla Pool A

Fa tre su tre la Liu Jo Nordmeccanica Modena nella fase a gironi della CEV Volleyball Champions League. Le bianconere di Marco Gaspari superano per 3-0 il Telekom Baku e restano in vetta alla Pool A con tre successi, davanti all’Imoco Volley Conegliano (in virtù dello scontro diretto di due settimane fa).

Coach Gaspari per questo terzo appuntamento dei gironi di Champions League lancia in sestetto Ferretti al palleggio, capitan Brakocevic a completare la diagonale principale, Ozsoy e Marcon in posto quattro, Heyrman e Belien al centro con Leonardi libero. Dall’altra parte c’è Mirkovic in regia, Azizova opposta, Samadova e Vesovic in banda, Koeva e Hasanova al centro con Filipova libero.

Il coach Marco Gaspari: “vincere 3-0 non è mai scontato, specialmente per questa squadra. Il nostro unico pensiero dev’essere la vittoria, non il bel gioco che per ora a momenti c’è e a momenti no. A volte ci adattiamo al ritmo come con il Club Italia, quando ce n’è poco ci capita di non riuscire a cambiare marcia, ma bisogna anche iniziare a pensare che siamo inseriti in un girone di Champions League non semplicissimo, specialmente per le condizioni in cui ci siamo arrivati, e comunque abbiamo conquistato tre vittorie. Ci siamo rilassati un po’ nel terzo set, specialmente in una delle tante pause che ci sono state nel match, ma va bene così. Dobbiamo pensare che per quanto riguarda il capitolo Champions dobbiamo arrivare alla partita di ritorno con Conegliano con quattro vittorie, sarebbe una cosa molto positiva“.

La centrale Ilaria Garzaro: “siamo molto contenti di questo risultato ma non abbiamo giocato la nostra migliore partita di questo girone d’andata. L’importante, comunque, è stato fare punti, non abbiamo mollato e questo è un segnale importante che vogliamo dare, anche con il lavoro che stiamo facendo in campo. Ci scoccia essere in questa posizione in campionato ma dobbiamo continuare a lavorare, essere tenaci, non mollare e secondo me questa sera abbiamo dato un segnale positivo”.



FotoGallery