Tennis – Australian Open, Venus Williams è nella storia: “ho ancora tanto da dare”

LaPresse/Reuters

Con la vittoria sulla Pavlyuchenkova, Venus Williams è diventata la seconda giocatrice più anziana a raggiungere la semifinale in uno slam

La nona giornata degli Australian Open si apre con due verdetti importanti, ad iniziare dal successo di Venus Williams su Anastasia Pavlyuchenkova.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

La più grande delle sorelle Williams ha trovato un importante successo in due set (6-4, 7-6 [7-3]) che le spiana la strada per la semifinale. Per ‘Venere’ si tratta del suo 50° match vinto a Melbourne, un traguardo che, a 36 anni e 221 giorni, la rende la giocatrice più anziana a raggiungere una semifinale in un Major dietro Martina Navratilova. “Ho ancora tanto da dare alla competizione – ha detto la Williams – sento di avere in me ancora tanto grande tennis. Quindi siccome mi sento così perchè non continuare? Del resto non ho davvero nulla da perdere. Coco Vandeweghe? L’unico pensiero che faccio è che ci sarà sicuramente un’americana in finale e questo è un bene per il tennis americano. Sono sicura che lei voglia a tutti i costi la sua prima finale Slam, ma anche io voglio giocare una seconda finale qui“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery