Martedi 6 Dicembre

Tragedia Chapecoense, migliorano le condizioni di Follmann e Neto: ecco come stanno

LaPresse/EFE

Positive e in miglioramento le condizioni dei tre calciatori della Chapecoense sopravvissuti allo schianto aereo di Medellin

Finalmente si inizia a respirare un po’ di positività. Dopo il tremendo schianto aereo del volo su cui viaggiava la squadra brasiliana della Chapecoense, finalmente arrivano buone notizie. Le condizioni dei tre calciatori sopravvissuti sono in netto miglioramento: “mio figlio sta sempre meglio, è stato operato alla gamba e secondo i medici tornerà a giocare“, ha dichiarato Helam Marinho, papà del difensore Neto. Il 31enne giocatore è stato sottoposto a due Tac, una al cervello e una la torace, e non sono state rilevate alterazioni.

Buone notizie anche per Jackson Follmann: contrariamente da quanto annunciato, al portiere non sono state amputate entrambe le gambe, ma una sola, e secondo i medici non ci sarà bisogno di amputare anche la sinistra. I medici della Federcalcio brasiliana e del club vorrebbero trasferire i sopravvissuti, compreso l’esterno Alan Ruschel, nella stessa clinica, a San Vicente, entro domani.