Sport e solidarietà: Malagò e il progetto di un liceo sportivo ad Amatrice

Giovanni Malagò annuncia l’apertura di un liceo sportivo ad Amatrice: ecco tutti i dettagli del progetto del presidente del Coni

Sono molto felice di annunciare che faremo un liceo sportivo ad Amatrice, cosa che forse è più importante di un palazzetto dello sport“. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nel corso della premiazione degli atleti olimpionici del Lazio, che si è svolta nella sede del Consiglio Regionale, dove era presente anche una rappresentante della squadra di calcio di Amatrice.

E’ una idea che nasce dal sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi – ha aggiunto –, ne ha parlato il Miur e sono venuti a parlarmene recentemente. La sposiamo, la condividiamo, mettiamo secondo me a regime anche una bella collaborazione con alcune federazioni che possono dare un valore aggiunto“.

LaPresse / Roberto Monaldo

LaPresse / Roberto Monaldo

E’ un’idea – ha proseguito Malagò – che va oltre le logiche tradizionali sul cosa fare in una zona terremotata, cioe’ ricostruire e far ricominciare una vita: pensare di ospitare qualcuno che normalmente non abita ad Amatrice, perche’ gli dai qualcosa di più. Normalmente, per un fatto di numeri, non dovrebbe esserci un liceo sportivo ad Amatrice“. “E’ un’idea vincente – ha concluso il numero uno del Coni- io penso che la collaborazione tra enti locali, ministero e Coni la porterà a compimento. Certo, i ragazzi dovranno dormire lì, sarà creata una foresteria. Questo e’ l’inizio: poi con il sindaco ci saranno tutti i dettagli“. (ITALPRESS).

FotoGallery