Rio 2016, sentenza durissima del Tas: tolte le medaglie a due atleti dopati

LaPresse/Reuters

Il pesista Sincraian e il pugile Aloian si sono visti togliere le medaglie conquistate a Rio perchè trovati positivi ad un controllo antidoping

Il Tas di Losanna ha squalificato per doping due atleti che erano saliti sul podio ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Il rumeno Gabriel Sincraian è risultato positivo al testosterone e perde così il bronzo conquistato nel sollevamento pesi, categoria 85 kg, davanti al kazako Denis Ulanov, che può ora sperare nella medaglia. L’altro squalificato è il pugile russo Misha Aloian, positivo al tuamminoeptano (stimolante): cancellato l’argento vinto nei pesi mosca dove era stato sconfitto in finale dall’uzbeko Zoirov. Il bronzo era andato al venezuelano Finol e al cinese Hu. (ITALPRESS)



FotoGallery