Martedi 6 Dicembre

Lippi, verità cinesi: “Milan e Inter? Ecco le risposte che ho ricevuto. Su Messi nerazzurro…”

Ph Italpress

Marcello Lippi torna a parlare della situazione societaria che riguarda Milan e Inter. L’attuale CT della Cina svela poi il suo pensiero su Messi nerazzurro

LaPresse/Vincenzo Livieri

LaPresse/Vincenzo Livieri

Milan e Inter, parla Lippi – “Vincere un mondiale con la maglia del tuo paese è la cosa più bella che può capitare a chiunque”. Lo ha dichiarato Marcello Lippi intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva in occasione del compleanno dell’emittente. L’ex ct azzurro parla anche della Nazionale di oggi: “ci vuole sempre un po’ di tempo per ritrovarsi, ma mai come in questo momento ci sono tanti giovani importanti che in larga percentuale giocano titolari in serie A“. Le societa’ del nostro campionato ultimamente puntano molto sugli italiani. “E’ solamente con un nucleo italiano che si crea un grande senso di appartenenza – ha detto Lippi a Radio Sportiva – Gli stranieri sono bravi, ma ogni tanto non sanno neanche dove vanno a giocare“. Doveva tornare in Figc come direttore tecnico, ma alla fine è saltato tutto.

Iacopo Giannini/LaPresse

Iacopo Giannini/LaPresse

Milan e Inter, parla Lippi – “Di quello che dovevo fare io non ha piu’ senso parlare, è successo quello che è successo e pazienza, ma Ventura sta facendo un buon lavoro e vedo che ha portato entusiasmo fra i giocatori”.  Intanto i cinesi si sono presi il calcio milanese. “Ho provato a chiedere di più sulle vicende di Inter e Milan ma nessuno mi sa dire nulla, però c’è molto entusiasmo perché sono due marchi di grande prestigio nel mondo“. Tronchetti Provera sogna Lionel Messi all’Inter. “E’ un’utopia, ma con i soldi si puo’ fare tutto: magari vanno dietro a quello che leggono sui giornali, tipo mancato rinnovo eccetera, e su quello si costruiscono castelli”. Sul suo futuro idee chiare: “perlomeno fino a gennaio del 2019 sono impegnato con la Cina poi chi lo sa“. (ITALPRESS).