Martedi 6 Dicembre

F1, Paddy Lowe non ha dubbi: “la vittoria di Nico spingerà l’asticella del confronto con Lewis”

LaPresse/PA

Paddy Lowe tra certezze e soddisfazioni: il direttore tecnico della Mercedes guarda già al futuro

La stagione 2016 di F1 è terminata. Grandi emozioni domenica ad Abu Dhabi con la vittoria del Gp di Lewis Hamilton, ma la festa per il primo titolo Mondiale conquistato è tutta di Nico Rosberg.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Una stagione emozionante, ricca di colpi di scena, spettacolo e tante polemiche. Una stagione che sicuramente renderà ancora più bella e interessante quella che prossimo anno e in casa Mercedes lo sanno bene. “La conquista del titolo darà ancora più forza a Nico e questo spingerà l’asticella del confronto con Lewis ancora più in alto“, ha infatti dichiarato Paddy Lowe in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

LaPresse

LaPresse

Tanti piloti sanno vincere le gare, pochi il campionato. Serve continuità di risultato, grande forza mentale, quella che Rosberg ha dimostrato di avere ad esempio ad Abu Dhabi in una situazione di grande pressione. Nico ha retto benissimo ed è stato protagonista di un gran sorpasso su Verstappen“, ha aggiunto il direttore tecnico della Mercedes che non si sbilancia sul comportamento di Hamilton nella gara di domenica ad Abu Dhabi: “non spetta a me giudicare quanto accaduto in corsa, se non per sottolineare che Lewis ha contribuito a creare un grande show: non accade spesso che i primi 4 siano raccolti in poco più di due secondi. Certo Lewis ci sarà rimasto male, ha perso il campionato ma resta un grande campione e sarà desideroso di riscattarsi

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Infine non poteva mancare un commento sulla prossima stagione e sulla superiorità della Mercedes rispetto alle altre scuderie: “abbiamo un profondo rispetto per Ferrari e Red Bull che sono due grandi team con enormi risorse e poi il nuovo regolamento ci mette di fronte a nuove, impegnative sfide. Certo, dopo aver vinto 19 corse e aver piazzato i due piloti in cima alla classifica del Mondiale piloti, affronteremo la prossima stagione con tanta fiducia, consapevoli della grande forza del nostro team. E con la coppia di piloti più forte che ci sia in circolazione“, ha concluso Lowe.