Martedi 6 Dicembre

Atalanta, Gasperini svela: “io a Bergamo grazie a Reja. Juventus? Vogliamo fare la storia”

LaPresse/Fabio Urbini

Intervistato da Sky Sport, Gasperini racconta la favola Atalanta, svelando anche come è scoccata la scintilla con Percassi

Credo che in 80 anni sia successo solo altre due volte che l’Atalanta abbia vinto sei gare di fila, per cui se battiamo la Juventus rimaniamo nella storia di questa società“.

LaPresse/Mauro Locatelli

LaPresse/Mauro Locatelli

Gian Piero Gasperini, ai microfoni di Sky Sport, non nasconde di sognare il colpo grosso sabato sera allo Stadium. Un successo sui bianconeri candiderebbe di forza gli orobici a un posto in Europa. “Per quello che si è visto nelle ultime dieci partite sì, abbiamo giocato e vinto con merito, senza alcun dubbio, ma non basta. Questo è un campionato tremendo, durissimo, dove tutte le squadre passano dei momenti di difficoltà, vedremo“. Gasperini rivela poi come è nato il suo approdo a Bergamo. “In estate ero ad Amalfi con Reja che ha fatto un po’ da tramite, mi diceva di andare a Bergamo, io non ero così convinto, poi c’è stato l’incontro con Percassi e i suoi figli e lì è scoccata la scintilla“. (ITALPRESS)