Venerdi 2 Dicembre

Volley, perché il libero indossa una maglia di colore diverso dai compagni di squadra?

FILIPPO RUBIN

Scopriamo perché il libero nella pallavolo ha una maglia di un colore diverso rispetto ai suoi compagni di squadra

Perché il libero indossa una maglia di colore diverso dai compagni di squadra? – Guardando una partita di pallavolo si potrà notare che ci sono una serie di regole del tutto estranee a molti. I falli che si possono commettere sono tanti e le regole (proprio come in quasi tutti gli sport) ancor di più, perciò cerchiamo almeno di capirne una: come mai il libero indossa una maglia di colore diverso dai compagni di squadra? 

FILIPPO RUBIN

FILIPPO RUBIN

Perché il libero indossa una maglia di colore diverso dai compagni di squadra? – Nella pallavolo infatti esistono diversi ruoli (schiacciatore, alzatore, ecc.) tra questi c’è anche quello del libero. Il “libero” nel volley è colui che ha la caratteristica di giocare sempre dalla seconda linea. Qualunque calciatore si trovi in questo ruolo infatti non può prendere la palla da più avanti. E’ escluso dagli altri ruoli ed è specializzato quindi perlopiù nella recezione e nella difesa. Può avere anche caratteristiche fisiche diverse rispetto ai compagni di squadra. Mentre per lui non è indispensabile l’altezza infatti per i suoi colleghi quella è una componente fondamentale per difendere la rete.

Perché il libero indossa una maglia di colore diverso dai compagni di squadra? –  Il libero comunque indossa una maglia di un colore diverso rispetto agli altri giocatori perchè è sottoposto a regole diverse rispetto agli altri suoi compagni di squadra. Il libero infatti non può battere, non può concludere un’azione d’attacco e  non può murare.