Sabato 3 Dicembre

Vela, Vittorio e Nico Malingri a Portofino: nella scorsa notte il loro arrivo

Vittorio e Nico Malingri componenti del Citroen Unconventional Team hanno tagliato la notte scorsa la linea di arrivo a Portofino 

Citroen Unconventional Nico MalingriVittorio e Nico Malingri hanno tagliato la notte scorsa la linea di arrivo a Portofino alle ore 02:54:07, dopo aver tentato di battere il record in mare aperto “Portofino-Giraglia-Portofino”, a bordo di Feel Good (Citroën), un catamarano sportivo di sei metri. I Malingri, componenti del Citroen Unconventional Team, realizzando un tempo di 19 ore 04 minuti e 52 secondi, non sono riusciti a battere il primato realizzato da Ambrogio Beccaria e Bernardo Zin. La rotta Portofino-Giraglia-Portofino – 148 miglia – non era mai stata battuta prima d’ora da imbarcazioni di questa classe (Formula 18 e Formula 20).

Le condizioni meteo erano buone ma non ottimali. “Abbiamo avuto difficoltà”, dice Malingri, “dall’inizio fino a metà percorso: il vento era meno di quanto previsto e il mare molto incrociato. Non si riusciva a far camminare la barca. Appena abbiamo agganciato il vento, siamo volati fino alla Giraglia con punte di 16-18 nodi. Al ritorno il vento era più da Nord-Est di quanto pensavamo e abbiamo dovuto navigare di bolina stretta, per cui più lentamente. Ma ce l’avremmo fatta lo stesso, se non fosse stato per i due lunghi cali di vento all’altezza di La Spezia e risalendo la LiguriaAmbrogio e Bernardo sono stati molto bravi, sia a individuare il momento giusto per partire, sia a portare la barca. Fa molto piacere che l’idea di creare un nuovo record accessibile a tutti nel giardino di casa abbia avuto successo. Beccaria e Zin, a questo punto, non solo detengono il record ma sono stati i primi a percorrere questa rotta”.

Citroen Unconventional Vittorio MalingriI protagonisti dell’impresa Vittorio Malingri, classe 1961, pioniere della vela oceanica italiana, è stato il primo azzurro a partecipare al Vendeé Globe, battezzato anche “Everest dei mari”. Nico Malingri, secondogenito di Vittorio, 24 anni, ha attraversato a vela l’Atlantico undici volte. Feel Good, un catamarano in carbonio di sei metri non abitabile, è considerata l’imbarcazione più veloce e innovativa della sua categoria. Può toccare una velocità di punta vicino ai 25 nodi e tenere medie attorno ai 15 nodi, con percorrenze di oltre 300 miglia al giorno. Nella preparazione della loro impresa e per i loro spostamenti logistici i due componenti del Citroen Unconventional Team hanno a disposizione la C4 Cactus ed il nuovo Jumper.

Citroen C4 Cactus è l’unconventional crossover per eccellenza, massima espressione della Creative Technologie di Citroen. Citroen Jumper concentra tutta la competenza tecnica e l’esperienza del Marchio nel campo del trasporto di merci e persone.