Martedi 6 Dicembre

UFC – Conor McGregor in WWE? Paul Heyman svela: “lui contro Brock Lesnar? Vi dico tutto”

Continuano a rincorrersi le voci di un possibile approdo di Conor McGregor in WWE: questa volta è Paul Heyman a dire la sua sull’argomento

Conor McGregor (4)Conor McGregor in WWE, il motivo – In una recente intervista a YahooSports, Paul Heyman ha parlato di quella che potrebbe essere la prossima stella della WWE: il lottatore UFC Conor McGregor. Il fighter irlandese, campione dei pesi piuma e dei pesi leggeri, è una delle stelle di punta della federazione di Dana White, non solo per l’abilità nell’ottagono ma anche per la sua straripante personalità e i guadagni che porta alla federazione. Sarebbe proprio questo il motivo per il quale la WWE avrebbe messo gli occhi addosso al bicampione delle MMA.

Conor McGregor (1)Conor McGregor in WWE, le parole di Paul Heyman –Chi se ne frega se lo spogliatoio lo accoglierebbe bene. Se Conor McGregor può essere un portatore di guadagni per la WWE, se può far aumentare gli iscritti al Network o se può far vendere migliaia o decine di migliaia di biglietti, se può far vendere milioni di t-shirt, chi se ne frega se a tutti nello spogliatoio piace o non piace – ha dichiarato Paul Heyman – Devono imparare ad accettarlo o far guadagnare più soldi rispetto a lui, perché allora avrebbero la possibilità di dire ‘non voglio quel ragazzo nel mio spogliatoio’. Finché non porteranno i guadagni che Conor porta, dovranno abituarsi al fatto che persone come lui avranno sempre questo genere di offerte per venire e portare soldi“.

brock-lesnar-ufcConor McGregor in WWE, match contro Brock Lesnar? – Heyman ha poi precisato che un match contro l’altro atleta con un passato in UFC, ‘casualmente’ il suo assistito Brock Lesnar, sarebbe impossibile per una questione di struttura fisica: “la differenza di stazza è così grande. Conor McGregor affronta Nate Diaz, e Nate Diaz è sempre un gigante di fronte a lui. E Nate Diaz pesa 170 pounds. Brock è 280-295 pounds. Questo non è un attacco a Conor, ma bisogna trovare qualcuno che combatta con lui in un contesto credibile, quindi, quando Conor fa in WWE quello che fa in UFC, che è tirare quel quasi invisibile pugno sinistro e mandare le persone ko, ha comunque una sua credibilità“.