Domenica 4 Dicembre

Tragedia Chapecoense, l’audio drammatico del pilota: ecco cosa è veramente accaduto a bordo

LaPresse/EFE

Tragedia Chapecoense, trasmesso l’audio del pilota dell’aereo poi caduto: “problemi di carburante”

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Tragedia Chapecoense, l’audio del pilota –Chiediamo priorità per l’atterraggio, abbiamo problemi di carburante”. E poi: “Black-out elettrico totale, aiuto!”. Sono forse questi i passaggi piu’ drammatici dell’audio diffuso dall’emittente colombiana “RCN Noticias” sulla comunicazione fra la torre di controllo e il pilota dall’aereo su cui viaggiava la Chapecoense prima dello schianto raccontata da Juan Sebastian Upegui, copilota dell’aereo Avianca 9253, che in quel momento stava sorvolando Medellin in attesa dell’autorizzazione per atterrare.

LaPrese/EFE

LaPrese/EFE

Tragedia Chapecoense, l’audio del pilota – ‘Aiutateci, aiutateci, coordinate, coordinate per raggiungere la pista, coordinat…‘. E li’ la comunicazione si interruppe. E la torre di controllo: ‘Rispondete, rispondete’. La situazione era pesante e la torre di controllo capì che si era messa male. Noi ci siamo messi a piangere nell’aereo. La torre continuava a chiamare, io ho messo la frequenza della radio sul secondo canale. E li’ si sentiva la torre che continuava a chiamare l’aereo ma non si era attivato il Sar, poi si e’ attivato e la torre ha ricominciato a piangere, piangere in radio e noi anche perché la verità pesava”. (ITALPRESS).