Sabato 3 Dicembre

Tennis, Tsonga shock: “i miei infortuni? Colpa di un fungo! Vi svelo tutto”

LaPresse/PA

Jo-Wilfried Tsonga ha svelato l’assurdo motivo dietro i suoi continui infortuni: un’infezione batterica ai seni paranasali

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Talento e sfortuna vanno a braccetto nella carriera di Jo-Wilfred Tsonga. Il tennista francese infatti non ha mai giocato una stagione della sua carriera senza infortuni. Tsonga stesso, sembra aver trovato il problema dei recenti stop in un’infezione ai seni paranasali, dalla quale si è operato 3 settimane fa. “Quando avevo 15 anni, un dottore ha pensato bene di lasciare un po’ di dentifricio nella parte interessata e ciò ha provocato un’infezione – ha spieagato Tsonga – Per darvi un’idea, era cresciuto un fungo dentro così tanto da sembrare una pallina da ping pong. Il medico che mi ha operato ha detto che tutti i miei problemi fisici tra cui le tendiniti potrebbero essere benissimo collegati a questo. Tutte le particelle sarebbero rimaste nelle articolazioni, nei tendini. E ho anche avuto delle infezioni nelle radici dei denti. Tutte queste operazioni le ho fatte in quattro giorni. E guarda caso ora non ho più nessun dolore, il ginocchio è stabile e respiro molto meglio. Respiravo solo con la bocca, quindi ora devo dire che va molto meglio“.