Giovedi 8 Dicembre

Tennis, Timea Bacsinszky si racconta: “Federer il top, ma mi ispiro a Wawrinka”

LaPresse/Xinhua

Timea Bacsinszky ha parlato delle sue fonti di ispirazione nel mondo del tennis, soffermandosi in particolare su Roger Federer e Stan Wawrinka

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

In una recente intervista riportata da “TennisWorldItalia”, Timea Bacsinszky ha parlato di Stan Wawrinka, l’ ‘underdog’ per eccellenza, spesso sottovalutato ma dal grande talento. Timea ha condiviso coach Dimistri Zavialoff con Wawrinka, e conosce impegno e metodi di allenamento ai quali Stan si è sottoposto negli anni. Lavoro spesso messo in ombra dall’ingombrante paragone del tennista per eccellenza, Roger Federer, anche lui svizzero.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Fra i due la Bacsinszky però ha ‘scelto’ Wawrinka: “certo, il talento che ha Federer è imparagonabile ma Stan è un duro lavoratore. Lui lavora senza fare storie, è questo il suo talento”. Dove non si arriva con il talento, ci si può arrivare con il duro lavoro, Wawrinka ne è l’esempio: del resto, non si può essere tutti Roger Federer.