Mercoledi 7 Dicembre

Tennis – Quando il fisico e la tecnica non bastano, Federer: “ecco il segreto nella mia… testa!”

LaPresse/Alfredo Falcone

Nel tennis servono grandi doti tecniche, fisiche ma soprattutto mentali: ecco il segreto della concentrazione di Roger Federer

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Nel tennis moderno non basta più avere grandi doti fisiche o un talento fuori dal comune, serve anche una terza componente, sempre più fondamentale nel distinguere un buon giocatore da un campione: la forza mentale. Abilità che trova la sua sintesi perfetta in Roger Federer. Il campione svizzero è abile a mantenere la concentrazione, a non perdere la calma soprattutto nelle difficoltà, quando la pressione potrebbe indurre all’errore fatale: a Federer non succede.  In una sessione di domane e risposte con i fans, Federer ha svelato come ha iniziato a lavorare su questo aspetto: un giorno, in passato, ho preso la decisione di concentrarmi di più e di essere lucido quando era necessario. È da tanto tempo che riesco a farlo e oggi la forza mentale è uno dei miei punti di forza quando gioco a tennis“.