Martedi 6 Dicembre

Tennis, lo stupore di Stefan Edberg: “Murray già numero 1? Ecco cosa penso”

AbacaPress

Stefan Edberg si è detto stupito dallo straordinario 2016 di Andy Murray, capace di arrivare al primo posto della classifica ATP prima di finire la stagione

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Stefan Edberg sarà costretto a vedere le ATP Finals da spettatore, evento più unico che raro se sei il coach di Roger Federer, ma il caso ha voluto che lo svizzero sia scivolato al 16° posto del ranking a causa di un infortunio al ginocchio. Quest’anno non sarà più Federer contro Djokovic, ma al posto di ‘Re Roger’ ci sarà Andy Murray, per giunta da numero 1 ATP. Edberg si è detto sorpreso della stagione dello scozzese che viene da una fine di 2016 da urlo, ma ha assicurato che Djokovic non si farà battere tanto facilmente.

È stato un po’ sorprendente vedere Andy diventare numero uno prima della fine dell’anno, ma ha avuto una grande stagione ed è a questi livelli da tanto tempo – ha spiegato Edberg – Djokovic sicuramente non mollera’, questo è sicuro! È stato in vetta per molto tempo e ha anche disputato una grande stagione”.