Martedi 6 Dicembre

Tennis, la gioia di Murray: “sono felice. Qualcosa che inseguivo da tempo”

LaPresse/PA

La gioia e le emozioni di Andy Murray dopo aver conquistato il primo posto del ranking mondiale

Grandi cambiamenti nel mondo del tennis maschile: Novak Djokovic non è più il numero uno del mondo, adesso al vertice del ranking Atp c’è Andy Murray che dopo il ko del serbo a ParigiBercy e la sua vittoria fortunata di ieri in semifinale senza giocare a causa dell’infortunio di Raonic, si è preso la vetta mondiale.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

E’ incredibile, mai avrei pensato di poter conquistare un risultato del genere, ho avuto davanti a me tre dei più forti giocatori di sempre. E’ un po’ strano il modo in cui è accaduto il sorpasso e naturalmente mi spiace per Milos. Per arrivare a un traguardo come questo sono necessari quasi 12 mesi di tornei, gli ultimi sono stati i migliori della mia carriera e sono davvero molto orgoglioso di poter vivere un momento come questo“, ha dichiarato lo scozzese come riportato da La Gazzetta dello sport. “All’inizio della mia carriera ho sempre voluto vincere uno Slam, ma con il passare degli anni diventare il numero uno del mondo era qualcosa che inseguivo. Avevo bisogno di migliorare come solidità e nelle ultime due stagioni ci sono riuscito. Sono felice“, ha concluso Murray.