Martedi 6 Dicembre

Tennis, Federer e la passione per il pallone: quella volta che Roger stava per diventare calciatore

Roger Federer e il calcio: ecco un clamoroso retroscena che vedrebbe lo svizzero con la palla fra i piedi e non con la racchetta alla mano

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Roger Federer – Tennis, uno fra i binomi principali in fatto di sport, equiparabile a Michael Jordan e il Basket o Maradona e il calcio. A proposito di calcio: e se vi dicessimo di collegare Roger Federer al mondo del pallone? Tifoso del Basilea direste voi. Vero, il cuore di Roger batte per i rosso-blu, ma non solo: se vi dicessimo che Roger Federer avrebbe potuto intraprendere la carriera del calciatore? Sorpresi?!

In gioventù Roger giocava in una piccola squadra in Svizzera, Stadtrivalen Concordia, e aveva un discreto talento: “era un calciatore appassionato e molto ambizioso. Voleva sempre vincere“, ha dichiarato Ralph Sprunger, un ex compagno di squadra di Roger, in un intervista riportata da “TennisWorldItalia”. Tranquilli però, Federer a 11 anni ha poi deciso di cambiare vita e dedicarsi al mondo del tennis. “Peccato, avrebbe avuto un’ottima carriera da calciatore“, ha dichiarato con una punta di amarezza il presidente della squadra Thomas Steinemann. Roger Federer, fenomeno in ogni sport.