Giovedi 8 Dicembre

Tennis – Fabio Fognini non ha peli sulla lingua: “ecco cosa penso di Djokovic e Murray”

LaPresse/Reuters

Fabio Fognini ha commentato il cambio al vertice del ranking ATP fra Djokovic e Murray, esprimendo il suo giudizio su entrambi i colleghi

Fabio Ferrari - LaPresse

Fabio Ferrari – LaPresse

In una recente intervista riportata da ‘TennisWorldItalia’, Fabio Fognini ha parlato del cambio al vertice del circuito ATP, con Andy Murray che dopo una rincorsa durata diversi mesi, ha finalmente sorpassato Novak Djokovic. Fognini, grande amico di Djokovic, ha ammesso di essere rimasto sorpreso dal crollo di Novak. “Djokovic-Murray è un duello che abbiamo visto parecchie volte quest’anno. Nella finale avrei puntato su Nole, ma Andy se lo è meritato anche se Novak è sceso un po’ di livello. Murray si è meritato il trono del tennis mondiale: è un giocatore completo, è migliorato molto fisicamente, ha migliorato il dritto, avendo già rovescio e servizio al top, ha coronato il suo sogno“.