Venerdi 9 Dicembre

Sportivo dell’anno: oggi iniziano i sedicesimi della competizione ‘social’ più divertente dell’anno

Oggi iniziano i sediciesimi della competizione ‘social’ più divertente dell’anno, Sportivo dell’anno

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Sportivo dell’Anno apre le porte della sua terza fase. Terminati i trentaduesimi, oggi 29 novembre alle ore 15:00 si avvia la fase dei sedicesimi. In questa terza fase del torneo, che propone sfide virtuali tra i migliori sportivi internazionali che si sono messi in luce nel corso del 2016, sono in sfida i migliroi 32 atleti uscenti dai turni precedenti del torneo. Si prospettano sfide tra giganti, soltanto 16 strapperanno il pass per gli ottavi!

Sportivo dell’Anno è un’app di Facebook strutturata come un torneo: partendo dai sessantaquattresimi fino alle final eight, gli sportivi si fronteggiano in sfide virtuali. Soltanto il più votato riesce a passare al turno successivo per poter raggiungere il titolo di Miglior Sportivo del 2016! Il valore aggiunto del gioco è il ruolo dei fan: solo loro, infatti, avranno la possibilità di decidere chi sarà lo sportivo vincitore della gara più social della rete. Giocare è semplice e gratuito e dal 29 novembre, data d’inizio del terzo turno di gioco, si possono decidere i vincitori di ulteriori 16 sfide! L’organizzazione del torneo è curata da SuperScommesse.it.

Il gioco è su Facebook. Per tutte le informazioni, e per poter partecipare, si può accedere alla pagina istituzionale::http://www.superscommesse.it/iniziative/sportivo-dell-anno.html.

FILIPPO RUBIN

FILIPPO RUBIN

Da oggi 29 novembre si aprono i sedicesimi che vedranno in sfida gli atleti trionfanti dai trentaduesimi. Le sfide si presenteranno all’ultimo sangue, rimanendo in gara i più forti e votati. Fondamentale risulta anche il supporto di fan club ufficiali, quali quello di Valentina Diouf, e di prestigiose e numerose fanpage di appassionati, tra le quali spiccano quelle del detentore del titolo Valentino Rossi e del ciclista Fabio Aru. I personaggi forti sembrano essere proprio Rossi, Aru, Nibali, protagonisti anche della precedente edizione e detentori delle prime tre posizioni del podio, nonostante si impongono new entry come Valentina Diouf ed Ivan Zaytsev.