Sabato 10 Dicembre

Spal champagne, che spettacolo col Brescia: Finotto decide, finisce 3-2

LaPresse/Massimo Paolone

Una doppietta di Finotto e una rete di Antenucci regalano alla Spal il successo in rimonta sul Brescia; la squadra di Semplici vola in classifica

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Spal-Brescia, il racconto – Gol e spettacolo in Spal-Brescia. A Ferrara finisce 3-2 il match che ha aperto la 14esima giornata del campionato di Serie B. A passare in vantaggio sono gli ospiti che all’8° si portano sullo 0-1 grazie a un bel pallonetto dai 18 metri di Bisoli, lanciato da uno splendido assist di Caracciolo. La squadra di casa reagisce, cerca il pareggio, ma deve fare attenzione alle “Rondinelle” sempre temibili nelle ripartenze. Al 31°, su un bel corss dalla sinistra di Beghetto, Finotto anticipa tutti e di testa mette dentro il gol dell’1-1. Dura poco la gioia per il pari perche’ due minuti dopo Torregrossa viene atterrato in area, l’arbitro concede il rigore che l'”Airone” Caracciolo trasforma al 34° riportando in vantaggio i lombardi di Brocchi. Anche questa volta immediata la reazione della Spal che va vicina al pari con Finotto e che reclama un rigore per un fallo su Schiattarella.

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Spal-Brescia, il racconto – Il 2-2 arriva al 45° con Antenucci che con uno splendido destro a girare batte Minelli. Nella ripresa partita subito in salita per il Brescia che resta in 10 per l’espulsione di Lancini: sembra eccessivo il rosso diretto per un fallo su Finotto. Brocchi è costretto a sostituire il portiere Minelli per un problema muscolare, mentre la Spal al 31° reclama un rigore per una netta trattenuta in area ai danni di Schiattarella. Al 41° Finotto realizza il 3-2, per lui doppietta e primi due gol in Serie B. Nel finale espulso anche Martinelli, il Brescia chiude in nove. Finisce 3-2 e la Spal vola momentaneamente al terzo posto a quota 24 punti, resta nona la squadra di Brocchi, ferma a 18.