Sabato 3 Dicembre

Scania: ecco il primo Ibrido Euro6 consegntato a Gorent

Scania consegna a Gorent il primo autocarro per il trasporto pesante che abbina il motore diesel Euro6 all’energia elettrica

Ecomondo, manifestazione fieristica all’avanguardia per tutto ciò che riguarda la sostenibilità ambientale, le energie rinnovabili e l’innovazione, è stata la cornice perfetta per la cerimonia ufficiale di consegna del primo ibrido Euro6 Scania a Gorent.

scaniaScania e Gorent sono due aziende che si distinguono nel panorama italiano per l’attenzione alle sfide ambientali che si prospettano per il prossimo futuro, considerando in particolare l’impatto della concentrazione delle persone nei centri urbani. È per soddisfare queste esigenze che Scania, leader nel settore del trasporto sostenibile, ha lanciato nel mercato italiano il primo autocarro ibrido che abbina al motore diesel Euro6 l’energia elettrica, oltre alla possibilità di utilizzare 100% biodiesel o HVO, consentendo di risparmiare carburante e ridurre le emissioni di CO2 e sonore. Un’occasione, questa, che Gorent, azienda specializzata nel noleggio di veicoli per l’igiene urbana, ha colto immediatamente, intravedendo le opportunità che questa nuova tecnologia può apportare in questo settore.

“Quella con Gorent è per noi una partnership di successo, all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità“, ha evidenziato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore delegato di Italscania, nel corso della cerimonia di consegna del veicolo ibrido a ecomondo. “Si tratta di una collaborazione consolidata nel corso del tempo che si fonda su una visione condivisa del futuro di un comparto che mostra crescente sensibilità nei confronti di temi a noi molto cari quali sostenibilità e profittabilità delle nostre soluzioni di trasporto“.

Furio Fabbri, Presidente e Amministratore delegato di Gorent ha dichiarato: “la nostra flotta, che ha superato le 830 unità, si arricchisce oggi di un nuovo importante veicolo, che ci consentirà di garantire a enti pubblici e privati servizi per l’igiene urbana sempre più diversificati, riducendo ulteriormente le emissioni di gas climalteranti. Come emerso dal nostro primo Bilancio di Sostenibilità, infatti, Gorent ha già ottenuto una riduzione di circa 2.690 tonnellate di CO2eq e per questo abbiamo, per primi, acquistato in Italia il nuovo ibrido Scania per migliorare le performance ambientali e accrescere il parco mezzi incrementando la componente elettrica e a biocarburante. Scania per Gorent ha rappresentato il partner strategico per consolidare questa importante collaborazione al servizio della sostenibilità“.