Venerdi 2 Dicembre

Sassuolo, parla Carnevali: “ecco quando torna Berardi. Noi vittima di un’ingiustizia”

LaPresse/Alessandro Fiocchi

L’amministratore delegato del Sassuolo Carnevali parla del recupero di Berardi e conferma che il club presenterà nuovamente ricorso per i tre punti persi a tavolino con il Pescara

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Sassuolo, Berardi ancora out –  “Sapevamo che sarebbe stata un’annata difficile, la storia insegna che le squadre di medio-bassa classifica sono sempre in difficolta’ quando giocano in Europa”. Così  l’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ai microfoni di Sky Sport 24 sul momento dei neroverdi, reduci dalla sconfitta interna con l’Atalanta. “Siamo comunque soddisfatti di quello che stiamo facendo, in campionato ci manca qualche punto, soprattutto i tre col Pescara che abbiamo conquistato sul campo ma che ci sono stati tolti. Andremo avanti, presenteremo un altro ricorso perché non e’ stato giusto quello che c’e’ stato fatto. Con qui tre punti in piu’ la classifica non sarebbe poi cosi’ male.

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Sassuolo, Berardi ancora out –  E poi c’e’ l’Europa League. “Abbiamo buttato via la partita con il Rapid Vienna, sul 2-0, negli ultimi 5 minuti di una gara dominata, abbiamo preso due gol che hanno fatto male anche al morale della squadra. Se avessimo vinto saremmo stati primi nel girone, sarebbe stata una grandissima soddisfazione e avremmo fatto un pensierino al passaggio del turno. Comunque non molliamo, ce la giocheremo a Bilbao, siamo anche abituati a certe sfide, faremo di tutto per farcela. Per noi e’ difficile affrontare tutti questi impegni, perche’ i tanti infortuni pesano molto“. Presto potrebbe tornare Berardi. “Il ragazzo sta meglio, il suo problema era più grave del previsto, pensiamo di averlo con noi nel giro di tre settimane, siamo soddisfatti del suo recupero e speriamo di riaverlo in condizione come prima dell’infortunio“. Il mercato si avvicina, ma Carnevali non lo vede come un appuntamento fondamentale.

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Sassuolo, Berardi ancora out –   “Abbiamo un progetto basato su giovani e italiani, non possiamo prendere chissà chi. Continueremo a seguire la nostra strada, indipendentemente dal cammino in Europa League. Così come ci chiederanno i nostri giocatori, ma noi tendiamo a mantenere sempre l’ossatura della squadra“. Per Carnevali “non ci sono segreti particolari” per i successi del Sassuolo. “Siamo stati bravi negli ultimi anni a programmare. Una grande proprietà ce lo ha permesso, ci ha dato la possibilità di guardare avanti, di non soffermarsi solo sul campo, ma anche su altri aspetti importanti per la programmazione”.