Lunedi 5 Dicembre

Rugby: la Nazionale italiana mette all’asta una maglia degli All Blacks per Amatrice

La Nazionale italiana di rugby mette all’asta per Amatrice la maglia degli All Blacks regalata a Parisse

Dopo aver incontrato ed allenato i giovani delle scuole di Amatrice e degli altri Comuni colpiti dal terremoto dello scorso mese di agosto la Nazionale Italiana Rugby torna ad impegnarsi a favore dello sport e delle comunità toccate dal sisma.

Lo fa mettendo all’asta sulla piattaforma Triboom (www.triboom.com) una maglia regalata al capitano dell’Italia Sergio Parisse dal flanker degli All Blacks Jerome Kaino ed autografata da tutta la squadra neozelandese Campione del Mondo in carica nel corso della cena dello scorso 12 novembre allo Stadio Olimpico di Roma, a margine del Crédit Agricole Cariparma Test Match tra gli Azzurri ed i tuttineri.

Il ricavato dell’asta, che si concluderà martedì 20 dicembre alle ore 12, sarà devoluto al “Comitato Preta – Emergenza Terremoto”, costituitosi nella frazione amatriciana di Preta ed il cui progetto prevede tra l’altro la ristrutturazione della Vecchia Scuola, ex istituto già di recente restaurato e destinato a Rifugio CAI per escursionisti e sede del museo storico della montagna,  nonché location per Campi Scuola per le tante scolaresche della conca amatriciana. La struttura, luogo di ritrovo e di attività sportiva per abitanti del luogo e turisti, è al momento inagibile a seguito dei danni riportati in agosto.

Tutti noi siamo stati toccati dalla tragedia del terremoto – ha detto il capitano dell’Italia, Sergio Parisse – e vogliamo fare qualcosa di concreto per contribuire, nel nostro piccolo, ad aiutare le popolazioni. Come aquilano so bene cosa voglia dire vivere una tragedia tanto grande e, insieme a tutti gli Azzurri, spero con questo piccolo gesto di voler stimolare quante più persone possibile a non dimenticare chi è stato colpito dal terremoto”.