Domenica 11 Dicembre

Rugby-Guinness PRO12, che tonfo della Benetton: la Red Army Munster passeggia 46-3

LaPresse/ Spada

Pesante debacle della Benetton Rugby nella nona giornata di Guinness PRO12, la Red Army Munster Rugby si impone 46-3

La nona giornata di Guinness Pro12 dei Leoni va in scena al Thomond Park di Limerick, in casa della Red Army Munster Rugby seconda in classifica. I Biancoverdi vanno in vantaggio al settimo minuto con un calcio piazzato realizzato da Ian McKinley. Al 14′ Bleyendaal pareggia i conti. Padroni di casa che dal quel momento prendono il controllo del match e pochi minuti dopo trovano la prima meta con Copeland, trasforma Bleyendaal. Tra 25′ e il 34′ il Munster allunga le distanze con la doppietta dell’estremo Conway. La prima frazione di gioco si chiude sul 22 a 3 in favore della Red Army.

Nella ripresa i padroni di casa trovano subito con O’Shea la quarta meta e quindi il bonus. Seguono una ventina di minuti in cui i biancoverdi riescono a resistere alle avanzate del Munster, ma al 65′ cedono alla meta di O’Mahony. Al 68′ l’ala Wooton realizza la sesta meta, poi trasformata dall’appena entrato Keatley. Nel finale O’Mahony trova la doppietta, questa volta il calcio di trasformazione di Keatley è ampiamente fuori. Il match termina così: Munster 46 Benetton Rugby 3