Venerdi 9 Dicembre

Rugby: Discovery acquista in esclusiva i diritti del Guinness PRO12 per Eurosport

LaPresse/ Spada

La Discovery acquista in esclusiva i diritti del Guinness PRO12 per Eurosport diventando così “casa del rugby” in Italia

zebre rugbyEurosport fa meta nel cuore degli appassionati di rugby trasmettendo in esclusiva per la prima volta  il Guinness PRO12 2016-17, campionato internazionale di rugby tra i club delle federazioni italiana, gallese, irlandese e scozzese. Una grande esclusiva che rafforza Discovery come “Casa del rugby” in Italia, dopo RBS 6 Nations e test match della nazionale italiana, in onda su Dmax e i test match della nazionale francese, in onda su Eurosport. 

Il PRO12, una delle tre principali leghe professionistiche in Europa assieme alla English Premiership e alla French Top 14, è stato fondato nel 2001 e dal 2011 vede la presenza di due rappresentanti italiane, che nella stagione in corso sono Benetton Treviso e Zebre Rugby.  Per il commento delle partite della squadre italiane Eurosport metterà in campo una coppia di “assi” che non ha bisogno di presentazioni, quella formata da Antonio Raimondi e Vittorio Munari, un mix di competenza e verve senza eguali.

©INPHO/Morgan Treacy,

©INPHO/Morgan Treacy,

Luigi Filippo Ecuba, Senior Director Sports di Discovery Southern Europe ha affermato:  “l’acquisizione dei diritti in esclusiva del Guinness PRO12 testimonia ancora una volta la centralità del rugby all’interno della nostra offerta. Siamo davvero contenti di poter proporre a tutti i fan della palla ovale un’altra grande competizione internazionale, caratterizzata dalla consueta atmosfera di entusiasmo e passione dei match di rugby e dalla partecipazione di due delle nostre squadre più rappresentative”.

Il nostro nuovo accordo con il canale Eurosport di Discovery è una grande notizia per i nostri fans in Italia e per tutto il Guinness PRO12. Gli appassionati italiani, con dieci incontri interni di Zebre e Benetton Treviso trasmessi in diretta in HD e copertura supplementare delle partite esterne, potranno godersi tutto ciò che il nostro Campionato ha da offrireha dichiarato Martin Anayi, Chief Executive Officer di Pro12.

Il Guinness PRO12 è uno dei tornei più emozionanti del panorama rugbistico internazionale e non vediamo l’ora di continuare a svilupparlo grazie al nuovo accordo con Discovery” ha aggiunto Anayi.

Alfredo Gavazzi 2Il PRO12ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazziè una competizione strategica per FIR e per le sue due Franchigie e la sua visibilità è fondamentale per continuare a promuovere il rugby nel nostro Paese. Siamo particolarmente soddisfatti che i diritti per l’Italia siano stati acquisiti da Eurosport, creando una significativa continuità con il lavoro svolto insieme a DMAX negli ultimi anni e rafforzando il legame tra il rugby italiano ed i canali del Gruppo Discovery”.

ph. MAURO SALA

ph. MAURO SALA

Il campionato 2016-17, scattato il 2 settembre, sta per arrivare al giro di boa della stagione regolare, che si concluderà il 6 maggio, per lasciare poi spazio ai playoff, con la decisiva finale che si disputerà il 27 maggio 2017 all’Aviva Stadium di Dublino, in Irlanda. Ulster Rugby – Zebre Rugby sarà la prima partita del Guinness PRO12 che i fan potranno seguire sui canali Eurosport, in diretta a partire dalle 20:35 su Eurosport 2. Tutte le partite, inoltre, saranno trasmesse live in esclusiva su Eurosport Player.

Eurosport e Dmax si confermano, così, le destinazioni privilegiate per gli appassionati di rugby italiani. DMAX (canale 52), dopo Italia – Nuova Zelanda di sabato 12 novembre, proporrà anche gli ultimi due test match della nazionale italiana contro Sudafrica (sabato 19 novembre) e Tonga (sabato 25 novembre), entrambi in diretta a partire dalle 14:15 con il fischio d’inizio previsto alle 15:00. Eurosport ospiterà, invece, le dirette delle ultime due sfide di “riscaldamento” della nazionale francese contro Australia (19 novembre dalle 21:00) e Nuova Zelanda (26 novembre dalle 21:00).