Martedi 6 Dicembre

Risultati NBA – Curry si riprende gli Warriors, primo ko per gli Spurs

LaPresse/Reuters

Steph Curry trascina Golden State, gli Spurs cadono contro Utah, bene Detroit e Indiana: ecco i risultati NBA della notte

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Risultati NBA: Sale Curry, crollano gli Spurs – Finalmente Steph Curry è tornato a riprendersi i San Antonio Spurs. Il playmaker ha trascinato Golden State nella vittoria contro i Blazers (104-127), firmando 28 punti. Da segnalare anche l’apporto di Ian Clark dalla panchina con 22 punti, meglio di Durant fermo a 20. Per i Blazer il migliore è stato il solito Lillard con 31 punti.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Primo ko per San Antonio che si arrende 91-106 agli Utah Jazz. La coppia Leonard (30) Aldridge (21) si è arresa a George Hill (22 punti, 7 assist) e compagni autori di un 4° quarto devastante da 20-33.

Risultati NBA – Crisi Pelicans, Minnesota a valanga – Se per gli Spurs è il primo ko in stagione, i Pelicans non conoscono vittoria. Ennesimo ko per Anthony Davis (35 punti e 15 rimbalzi) e compagni, che nonostante la solita ala grande di Chicago, non riescono a fermare i Bucks trascinati da Antetokounmpo (24 punti, 7 assist e 10 rimbalzi) e Jabbari Parker (21 punti 2 rimbalzi).

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Prima vittoria invece per i Minnesota che supera Memphis 116-80. Da segnalare un LaVine sugli scudi da 31 punti e Karl-Anthony Towns da 11 punti, 4 assist e 10 rimbalzi. Ai Grizzlies orfani di Gasol, non basta la buona prova di Davis con 17 punti e 6 rimbalzi.

Risultati NBA – Indiana ok, Detroit super! – Seconda vittoria della stagione per gli Indiana Pacers che si godono l’ottimo momento di Paul George (30 punti, 1 assist e 7 rimbalzi). I Lakers si affidano a Williams (19 punti) e Clarkson (15 punti) ma complice la brutta giornata di Russel in regia non possono arginare il 115-108 finale.

Terza vittoria di fila per i Pistons che regolano i Knicks 102-89. Punteggio pesante per la squadra della grande Mela nonostante l’ottima prova di Anthony (24 punti) e Rose (19). Per i Pistons sotto tono Drummond (9 punti e 13 rimbalzi) ma con un Harris da 25 punti e 10 rimbalzi, un Morris da 22 punti e un Caldwell-Pope da 19, la giornata no del centro può passare in secondo piano.

Risultati NBA, vittorie di misura per Magic e Heat – Vittoria importante per i Magic che si impongono 101-103 sul campo dei 76ers. Per Orlando fanno la voce grossa i due lunghi Vucevic (24 punti, 14 rimbalzi) e Ibaka (21 punti). A Philadelphia non bastano i 22 punti di Thompson e i 21 di Saric.

Serve invece l’overtime ai Miami Heat per aver ragione dei Kings (108-96). Funziona un po’ meno del solito l’asse Dragic (25 punti, 8 assist, 8 rimbalzi) – Whiteside (14 punti, 11 rimbalzi), ma ci pensano i 22 punti di Johnson e i 20 di Waiters a regolare i Kings ai quali non bastano i 30 punti di Cousins e Gay.

 

Cattura