Lunedi 5 Dicembre

Rally della Ciociaria, ospite d’onore dell’evento sarà il campione d’Italia Granai

In programma per il prossimo 26 ottobre, il Rally della Ciociaria avrà come ospite d’onore il campione d’Italia Rally 2016 Lorenzo Granai

Mentre tutto è ormai pronto per il 3 rally della Ciociaria, che inizia sabato 26 novembre con lo shake-down di preparazione delle vetture alla gara, subito dopo le verifiche antegara, gli uomini della Ausonia Corse, unitamente al promotore HP Sport svelano il primo dei parecchi colpi a sensazione che hanno in serbo per la loro creatura.

Lorenzo Granai, fresco campione d’Italia Rally 2016 sul sedile di destra del Fiesta R5 condotta da Giandomenico Basso. Granai, uno dei protagonisti del CIR da diversi anni, sarà in Ciociaria quale ospite d’onore della gara ciociara, che torna dopo un ventennio sulle strade che furono della prova ciociara del campionato italiano Due Ruote Motrici. Al fianco del fresco campione d’Italia rally 2016 ci sarà anche Georgia Viero, la conduttrice televisiva e radiofonica, già valletta di Aldo Biscardi nella storica trasmissione sportiva “Il Processo”. Granai e la Viero saranno le guest star del rally e introdurranno l’arrivo dei concorrenti a Isola del Liri e nel Riordino di Chiaiamari, al termine del primo dei due passaggi sulla prova ‘Città di Monte San Giovanni Campano’ – Lorenzo Granai premierà il vincitore della prima speciale, unitamente alla targa in memoria di Tiziano Raponi.

In merito alla gara, il programma prevede ben otto speciali da affrontare, due sabato 26 novembre (“Monte San Giovanni Campano” Km 7,44), le restanti sei domenica 27 (tre piesse da ripetersi due volte): “Bagnara” (Km 13) – “Isola-Arpino” (Km 8,77) – “Fontanaliri” (Km 10,80), con arrivo a Isola del Liri nel primo pomeriggio, dopo aver percorso ben 80,02 chilometri di gara e soltanto 153,43 Km di trasferimento, molto di meno di una semplice ronde, articolata su un solo e monotono tratto di gara da ripetere per quattro volte. Sarà possibile inviare le iscrizioni fino al prossimo 21 novembre.