Martedi 6 Dicembre

Pazzesco a Napoli, tentativo di furto a Milik: ma l’epilogo è incredibile

LaPresse/Gerardo Cafaro

Incredibile quanto accaduto all’attaccante del Napoli Milik: il polacco è stato accerchiato da alcuni uomini che poi, riconoscendolo, gli hanno solo chiesto una foto

LaPresse/Davide Anastasi

LaPresse/Davide Anastasi

Milik-Napoli, tutto è bene quel che finisce bene… – Inseguito, fermato e… salutato. Incredibile, ma vero quanto accaduto a Milik. O almeno questa è la verità riportata da Mateusz Skwierawski giornalista polacco di ‘Sportowefakty’. L’edizione odierna del ‘Mattino’ riporta il virgolettato del collega polacco che ricostruisce così l’incredibile vicenda che ha avuto, suo malgrado, come protagonista Milik.

LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Milik-Napoli, tutto è bene quel che finisce bene… – “Mentre era alla guida della sua auto, Arkadiusz Milik per diversi chilometri ha avuto un gruppo di uomini che lo seguivano in scooter. Quando gli aggressori si sono fermati ad un semaforo lo hanno circondato sui due lati e dopo aver bussato al finestrino gli hanno semplicemente chiesto una foto”. Aggressori… tifosi. A cuor non si comanda…