Sabato 3 Dicembre

Parigi: una Porsche parcheggiata male fatta saltare dagli artificieri

Una Porsche parcheggiata in divieto di sosta nella città di Parigi  è stata fatta esplodere dagli artificieri

Dopo gli ultimi attentati terroristici, a Parigi si vive un clima di costante tensione come testimonia l’ultimo curioso episodio accaduto ad uno sprovveduto possessore di una Porsche 911 Carrera S.porsche 911 (1)

Il proprietario della supercar tedesca aveva parcheggiato la propria vettura vicino a Place de L’Odeon, in pieno centro a Parigi, per passare la serata in uno dei locali del quartiere. Dopo aver consumato alcuni drink ha deciso di tornare a casa in Taxi lasciando l’auto dove si trovava. Nonostante la scelta consapevole dell’uomo, la Porsche era stata parcheggiata in divieto di sosta, ovvero in una zona riservata ai Taxi. Considerata l’allerta terrorismo, le forze dell’ordine hanno deciso di far brillare la vettura per essere sicuri che non si trattasse di un auto-bomba.

In un secondo momento la Polizia ha avvertito il proprietario che purtroppo al suo arrivo non ha potuto fare altro che costatare che il bagagliaio della vettura era stato fatto saltare in aria.    “La polizia ha avvertito sia me che la società di leasing – ha dichiarato l’uomo alla stampa aggiungendo che –  Ho porto le mie scuse, affermando  al telefono che sarei subito corso a recuperare la vettura, ma al mio arrivo sul posto l’ho trovata con il bagagliaio esploso”.