Venerdi 9 Dicembre

Pallavolo, Latina sceglie Bagnoli: “voglio tirare fuori tutto il potenziale della squadra”

Dopo dieci anni all’estero, Daniele Bagnoli torna nel campionato italiano: allenerà il Latina

E’ un rientro nel campionato italiano dopo dieci anni, ho trovato un ambiente molto attento, organizzato e preparato, come nei grandi club che ho allenato“. Daniele Bagnoli riabbraccia la SuperLega dopo dieci anni di assenza. Il suo nuovo esordio sulla panchina di Latina, al posto di Vincenzo Nacci, non è stato fortunato, perchè i pontini ieri sono stati battuti 3-1 da Piacenza, ma l’esperto coach mantovano è sicuro di avere tra le mani un team di valore e che possa al più presto risalire la china. “Dal punto di vista degli obiettivi la mia intenzione è di tirare fuori il 100% del potenziale della squadra – spiega nel giorno della sua presentazione ufficiale l’ex ct della Russia e tecnico di Roma, Treviso e Modena l’obiettivo ora è di iniziare a vincere e crescere in allenamento. La squadra è sufficientemente competitiva in un campionato italiano difficilissimo. Le prime cinque-sei squadre della SuperLega sono di un’altra portata, per il resto dobbiamo giocarcela con tutti“. Archiviato il ko con la Lpr, Bagnoli è pronto mercoledì alla sfida con il fratello Bruno, coach di Sora: “Per me non è un derby, la vivrò come partita normale, poi è il mio esordio davanti al pubblico di Latina. Per me è una sfida personale, dopo aver allenato grandissimi club che sono stati al vertice della classifica, il vedere se riesco a fare ancora la differenza o comunque tirar fuori il meglio dai giocatori. Vivo il mio lavoro senza avere nessun timore, ho scelto di fare tutto in fretta per vedere se riuscivo da subito a trasmettere qualche cosa… Mi sono sentito molto bene in panchina“. (ITALPRESS)