Domenica 4 Dicembre

NBA – Russell Westbrook si prende i ‘suoi’ Thunder: il numero 0 è una macchina da record!

LaPresse/REUTERS

Anche nella sconfitta contro i Magic la stella di Russell Westbrook è stata quella che ha brillato di più: il play si è preso sulle spalle i Thunder a suon di prestazioni fenomenali

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Inizio di stagione strepitoso per Russell Westbrook che non sembra aver risentito dell’addio di Kevin Durant. Lui che ha preferito restare ad OKC, si è preso sulle spalle l’intera franchigia tradita dal KD che, come noto, ha preferito cerca la via più facile verso la gloria approdando ai Warriors. Russell Westbrook è rimasto ed è pronto a chiudere la bocca a chiunque sminuisse il suo talento legandolo alla figura ingombrante di KD.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Un paio di numeri ne descrivono una carriera esaltante: Russell Westbrook è il terzo giocatore più giovane di sempre a raggiungere le 40 triple doppie in carriera; il secondo più giovane di sempre a raggiungere 300 punti e 100 assist nelle prime 10 partite; con i 41 punti, 16 assist e 12 rimbalzi di ieri contro i Magic ha firmato la tripla doppia n° 3 in stagione, tante quante ne sono state fatte da tutti gli altri giocatori della Lega quest’anno (2 Harden e 1 LeBron); negli ultimi 40 anni solo LeBron James e Bird hanno fatto una tripla doppia con 40 punti, ma entrambi hanno avuto bisogno dell’overtime. Forse non è solo merito di Kevin Durant se Russell Westbrook è una macchina da record che corre verso il titolo MVP. Forse…