Giovedi 8 Dicembre

NBA, Draymond Green applaude i Lakers: “sono giovani e affamati”

LaPresse/Reuters

Draymond Green si è complimentato con i giovani Lakers che hanno superato i suoi Warriors nell’ultima sfida in NBA

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

I Los Angeles Lakers sono tornati? Forse è ancora presto per dirlo, ma dopo aver battuto i Rockets di James Harden e gli Atlanta Hawks di Dwight Howard, i giallo-viola hanno messo ko niente meno che i Golden State Warriors di Steph Curry e Kevin Durant. Battere la squadra della Baia è già un grande risultato che si trasforma in impresa se a riuscirci è una team giovane, che ha perso una stella come Kobe Bryant e ha sulle spalle il peso di un glorioso passato.  Draymond Green, ala piccola dei Warriors, è rimasto piacevolmente impressionato dai giovani Lakers guidati da Russell e Randle, mettendo fine alla voci più maligne che hanno definito i Lakers come giovani ma ‘scarsi’: “non sono più scarsi. Sono affamati. Il loro livello di gioco cresce a vista d’occhio, di partita in partita“, ha spiegato Green a Blacher Report. Un complimento importante per i giovani Lakers, uno step in più per tornare grandi.