Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi sorprende tutti: parole al miele per Jorge Lorenzo

LaPresse/EFE

Valentino Rossi saluta Jorge Lorenzo, riconoscendo allo spagnolo di essere cresciuto grazie alla sua presenza in Yamaha

Non poteva finire meglio di così l’avventura di Jorge Lorenzo in Yamaha, una vittoria pazzesca per lo spagnolo a Valencia che domina dall’inizio alla fine una gara che lo ha visto negli anni sempre protagonista. Si chiude un ciclo per il maiorchino che, da martedì, salirà sulla Ducati per iniziare una nuova esperienza in carriera.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Sul podio di Valencia salgono anche Marc Marquez e Andrea Iannone, autori a loro volta di una prestazione sopra le righe condita da grandiosi sorpassi e pazzesche staccate. Si deve accontentare del quarto posto Valentino Rossi, costretto ad arrendersi al potentissimo motore Ducati. “E’ stata una bella gara molto emozionante con tanti sorpassi” commenta il ‘Dottore‘ ai microfoni di Sky Sport.Verso metà gara ero secondo avevo fatto anche dei bei giri ma Jorge e Marquez andavano molto veloce. Son riusciti ad andare via e ho provato a superare Iannone, ma purtroppo nella seconda parte di gara la mia gomma posteriore è notevolmente calata. Lorenzo? Il nostro rapporto è stato difficile ma come compagno di squadra è stato una motivazione. E’ stato bello avere un compagno così forte, siamo migliorati entrambi ed è stata una relazione molto costruttiva in pista“.