Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi continua a stupire: Guido Meda lo esalta in diretta tv

LaPresse/EFE

Intervenuto a Sky Sport24, Guido Meda ha sottolineato ancora una volta la grandezza di Valentino Rossi, considerandolo da 20 anni un genio delle due ruote

Una gara ancora e poi calerà il sipario sul Mondiale 2016, solo il Gp di Valencia a dividere i team dalla prossima stagione che si annuncia densa di novità e cambiamenti.

guido meda valentino rossiIn questo periodo di pausa prima dell’ultimo appuntamento stagionale, arriva puntuale la riflessione di Guido Meda riguardo all’ultimo Gp di Sepang, dove Andrea Dovizioso ha vinto la sua seconda gara in carriera e Valentino Rossi ha messo al sicuro per la terza volta consecutiva il secondo posto nel Mondiale. Proprio in riferimento al ‘Dottore’, il giornalista di Sky Sport ha espresso le sue considerazioni sulla stagione da lui disputata: “Rossi è secondo nel mondiale, ne ha la certezza, Lorenzo è battuto, eppure sembra non averne abbastanza per come combatte e come se la gode anche quando fa a cazzotti con Iannone in un duello da antologia” le parole di Meda andate in onda su Sky Sport24. “La rottura del Mugello pesa oggi più che mai. È il terzo anno di fila che Valentino fa secondo e dipende tutto da come la guardi; lui il rango di genio pubblicamente riconosciuto ce l’ha addosso da vent’anni e non dá segni di volerci rinunciare”.