Giovedi 8 Dicembre

MotoGp – test Valencia, Rossi tira le somme: “ecco le mie sensazioni”

LaPresse/EFE

Non cambiano molto le sensazioni di Valentino Rossi al termine della seconda giornata di test IRTA a Valencia

E’ terminata anche la seconda giornata di test IRTA a Valencia. Il più veloce è stato ancora una volta Maverick Vinales in sella alla Yamaha, seguito da Marquez e Dovizioso. Un po’ più indietro invece Rossi e Lorenzo, non più compagni di squadra, che chiudono rispettivamente col settimo e ottavo tempo.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ancora non del tutto soddisfatto il campione di Tavullia: “abbiamo lavorato tanto e abbiamo provato anche un po’ di gomme per la Michelin, che non erano male. Il feeling del motore è lo stesso di ieri, nel senso che questa è la prima evoluzione, ma c’è ancora tanto da lavorare“, ha dichiarato Valentino Rossi al termine dei test come riportato su Motorsport.com.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Oggi sono riuscito a fare più chilometri con il telaio nuovo, che è abbastanza diverso, quindi abbiamo bisogno di ancora un po’ di tempo per fare i settaggi giusti. Per questo anche il prossimo test in Malesia sarà importante. Ho messo delle gomme nuove ad un certo punto, forse potevo fare qualcosina meglio, ma non ero particolarmente veloce. Con le gomme nuove abbiamo sempre usato la moto vecchia. Più o meno i tempi erano quelli del weekend. Per quanto riguarda la moto nuova, in Malesia metteremo insieme il telaio ed il motore e vedremo se riusciremo ad essere più competitivi”, ha continuato il Dottore che sul suo nuovo compagno di squadra dice: “Vinales è andato molto forte già da ieri, ma soprattutto oggi è riuscito a fare 1’29” e quindi sarà sicuramente un pretendente per il titolo“.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Sicuramente Lorenzo è uno che va fortissimo. Vinales è un pilota diverso, ha i suoi punti deboli ed i suoi punti di forza. E’ un pilota molto pronto, ha una buona esperienza, conosce le piste e si è trovato subito molto bene con la moto: è stato un buon inizio per lui“, ha concluso Rossi.