Giovedi 8 Dicembre

MotoGp: prestigioso premio per Tim e Ducati, ecco di cosa si tratta

Tim e Ducati si aggiudicano il Premio Nazionale 2016 per la sicurezza stradale “Basta Sangue sulle Strade” per la categoria Imprese

La stagione di MotoGp sta volgendo al termine: si terrà infatti domenica l’ultimo appuntamento dell’anno 2016, il Gp di Valencia. Marquez è campione del mondo dalla gara di Motegi, Rossi si è assicurato in anticipo il titolo di vicecampione mentre Lorenzo deve ancora lottare per far suo il terzo posto e non farsi scavalcare da Vinales.

Intanto in casa Ducati arrivano grandi soddisfazioni: Tim e la squadra di Borgo Panigale, grazie alla campagna di sensibilizzazione #guardaavanti, si sono aggiudicati il Premio Nazionale 2016 per la sicurezza stradale “Basta Sangue Sulle Stade” per la categoria Imprese.

La campagna #guardaavanti è stata lanciata a settembre 2014 a Misano in occasione del Gp di San Marino, il progetto è stato sviluppato nelle scuole, sul web e sui social network con lo scopo si sensibilizzare i giovani all’uso consapevole del cellulare alla guida.

Oltre 7.000 i ragazzi coinvolti, nell’arco di 2 anni, nei laboratori #guardaavanti distribuiti in 25 città d’Italia. La campagna è stata sostenuta da testimonial di eccezione come Andrea Iannone, Andrea Dovizioso, Loris Capirossi e altri 100 personaggi che hanno rilanciato il challenge #guardaavanti sui social, generando oltre 10 milioni di contatti in rete.