Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Meda non ha dubbi: “ritiro Rossi? Ecco chi è l’uomo del futuro”

LaPresse/EFE

Guido Meda sa già chi sarà l’uomo del futuro nella MotoGp dopo il ritiro di Valentino Rossi

La stagione 2016 di MotoGp è terminata domenica 13 novembre col Gran Premio di Valencia. A trionfare in Spagna è stato Jorge Lorenzo alla sua ultima gara in Yamaha, mentre a festeggiare per il titolo Mondiale è stato Marc Marquez. I campioni delle due ruote sono scesi nuovamente in pista sul circuito Ricardo Tormo per i test IRTA dove gli occhi erano tutti puntati sulla prima volta di Lorenzo in Ducati, ma anche su quella di Vinales in Yamaha e di Iannone in Suzuki. Nonostante le due cadute in due giorni, nel team Suzuki si respira tanta aria positiva.

guido meda valentino rossiRossi e Vinales sono pronti per altri due giorni di test con la Yamaha a Sepang e intanto c’è chi pensa al futuro e a come sarà la MotoGp una volta che il Dottore si ritirerà. “Il futuro delle MotoGp è pieno di promesse, anche se bisognerà vedere cosa succederà quando si ritirerà Rossi. Ma, forse, l’uomo del futuro lo avete proprio qui: non è parmigiano, ma da queste parti vive: Maverick Viñales“, ha dichiarato Guido Meda che ha ricevuto a Parma il Premio Sport Civiltà. Le gare è bello seguirle e poterle raccontare. Ho anche avuto la fortuna di vivere e lavorare in questo mondo in un grande periodo, con i trionfi di Rossi, innanzitutto, ma anche di Stoner, Lorenzo, Marquez, della Ducati“, ha aggiunto il commentatore di Sky.