Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Marquez respira aria di casa: “il cibo spagnolo e il mio letto mi hanno rimesso a nuovo”

LaPresse/EFE

Dopo le deludenti prestazioni di Phillip Island e Sepang, Marc Marquez è tornato in Spagna per preparare l’ultimo Gp della stagione

Il trittico asiatico si è concluso con la vittoria di Andrea Dovizioso, tornato a vincere una gara di MotoGp sette anni dopo l’ultima volta. Se la Ducati ride, la Honda si lecca le ferite dopo la seconda caduta consecutiva di Marquez che non ha permesso allo spagnolo di lottare per il successo a Sepang.

marquez A sottolineare la propria amarezza è lo stesso pilota di Cervera, deluso per i risultati raccolti in Australia e Malesia: “sono state tre settimane estenuanti, ma sono finalmente tornato a casa. Mi sarebbe piaciuto chiudere il trittico asiatico con un risultato migliore in Malesia, ma la valutazione complessiva di queste settimane è positiva, ho lasciato l’Asia con la vittoria sotto braccio e questa è la cosa più importante. A Sepang, nonostante la pioggia, mi sentivo bene e ho cercato di lottare per le prime posizioni, ma la pista bagnata mi ha giocato un brutto scherzo e sono caduto. Fortunatamente, la moto non ha subito danni e sono riuscito a rimetterla in pista per terminare. Non posso negare che la scorsa settimana ha sofferto un po‘ di problemi di stomaco, ma per fortuna il cibo di casa e riposare nel mio letto mi hanno rimesso a nuovo. Anche se questa settimana cercherò di riposare un po’, continueremo ad allenarci per raggiungere l’ultima gara a Valencia in piena forma – ha concluso Marquez – anche perché subito dopo il Gran Premio iniziano già i test pre-campionato”.