Sabato 10 Dicembre

MotoGp, Marquez e quel piccolo rammarico: “se avessi superato prima Rossi e Iannone…”

LaPresse/EFE

Nonostante sia felice per il secondo posto, Marc Marquez sottolinea che senza i problemi al via avrebbe potuto lottare per la vittoria

Non poteva finire meglio di così l’avventura di Jorge Lorenzo in Yamaha, una vittoria pazzesca per lo spagnolo a Valencia che domina dall’inizio alla fine una gara che lo ha visto negli anni sempre protagonista. Si chiude un ciclo per il maiorchino che, da martedì, salirà sulla Ducati per iniziare una nuova esperienza in carriera.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Sul podio di Valencia salgono anche Marc Marquez e Andrea Iannone, autori a loro volta di una prestazione sopra le righe condita da grandiosi sorpassi e pazzesche staccate. Si deve accontentare del quarto posto Valentino Rossi, costretto ad arrendersi al potentissimo motore Ducati. “Ho avuto un problema con la frizione subito dopo la partenza – commenta Marquez ai microfoni di Sky Sport la moto scivolava tantissimo e mi ha fatto perdere molto tempo. Successivamente ho fatto davvero tanta fatica a sorpassare Rossi e Iannone, visto che questo è un circuito in cui è difficile sorpassare. Ho atteso quindo che la gomma posteriore calasse per prendermi la seconda posizione e lanciarmi all’assalto di Lorenzo. Alla fine mi è mancato quel secondo che non mi ha permesso di vincere la gara però nonostante tutto sono davvero contento di quanto sono riuscito a raccogliere. Questo è stato un anno speciale, hanno vinto nove piloti diversi e io posso dire che la mia moto non era la più veloce. In alcuni circuiti ho fatto fatica, adesso però abbiamo tutto l’inverno per lavorare e iniziare al meglio la nuova stagione”.