Domenica 11 Dicembre

MotoGp, Lin Jarvis punge Jorge Lorenzo: che schiaffo al pilota spagnolo

LaPresse/Alessandro La Rocca

Secondo Lin Jarvis, la firma con la Ducati ha distratto Jorge Lorenzo nel corso di questa stagione

Restano solo due giorni a Jorge Lorenzo per chiudere in bellezza la sua avventura alla Yamaha. Il Gp di Valencia rappresenta l’ultimo appuntamento sulla M1 per il maiorchino che da lunedì, seppur non ancora ufficialmente, diventerà un nuovo pilota Ducati.

LaPresse

LaPresse

Per il rider spagnolo domani si chiuderà una stagione altalenante, caratterizzata da molti bassi e pochi alti, dovuti secondo Lin Jarvis al fatto di aver firmato con largo anticipo per la Ducati: “per vincere a questo livello c’è bisogno di essere completamente concentrato” le parole del managing director Yamaha riportate da Marca. “Il fatto che Jorge abbia deciso di lasciare ad inizio stagione è stato una distrazione. Il 95% dei tuoi pensieri è sul lavoro che stai facendo, ma c’è quel 5% che ti fa pensare al futuro e come potrebbe andare. Non posso dire cosa lo abbia influenzato, ma sarebbe stato più facile per il team sapere che il pilota  sarebbe rimasto. Idem per il pilota. Nonostante questo, abbiamo secondo e terzo nel campionato, dunque posso dire di essere parzialmente soddisfatto”.