Domenica 11 Dicembre

MotoGp – Il confronto con la Honda e i problemi di inizio stagione: tutti i retroscena del Mondiale di Marquez

Le difficoltà di inizio stagione, il confronto con la Honda e… il quinto Mondiale: che stagione quella di Marquez

Circuito di Motegi, Marc Marquez vince e si laurea per la quinta volta campione del mondo. La Honda brinda, el Cabroncito non sta nella pelle: avversari stesi e festa che può cominciare.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Tutto bello, tutto entusiasmante ma facciamo un passo indietro. Anzi due. Torniamo ad inizio stagione, quando la Honda arrancava e gli avversari volavano, inducendo i vertici del team giapponese ad interrogarsi su quanto stesse accadendo. Di quei giorni ne ha parlato lo stesso Marquez, rivelando come sia partita da lì la scalata al titolo: “l’inizio di stagione è stato pessimo per noi – le parole di Marquez riportate da Speedweek.comall’inizio eravamo indietro rispetto ai nostri avversari. I test invernali sono stati complicati, ho incontrato la Honda per parlare delle lacune della moto e gli ho promesso che avrei lavorato come un matto per raccogliere più punti possibile in ogni gara. Loro, invece, si sarebbero occupati dello sviluppo della moto e, visti i risultati, devo dire che hanno fatto un lavoro eccellente. Passo dopo passo abbiamo chiuso il gap con gli avversari e questo mi ha permesso di essere molto competitivo con la mia RC213V, riuscendo a vincere il mio quinto mondiale in carriera“.