Domenica 4 Dicembre

MotoGp, Iannone analizza la sua Suzuki: “ecco cosa è importante migliorare”

Andrea Iannone e la sua nuova moto: ecco le sensazioni del campione di Vasto ad una settimana dai test in sella alla Suzuki

La stagione 2016 di MotoGp è ormai terminata. Niente più gare la domenica a regalarci grandi emozioni. Bisogna aspettare qualche mese prima di vedere i campioni delle due ruote tornare a sfidarsi in pista, ma intanto li abbiamo visti, la scorsa settimana, testare per la prima volta le moto che guideranno il prossimo anno.

moto iannoneLorenzo ha provato la Ducati, Vinales la Yamaha e Iannone la Suzuki. Soddisfatto e felice il campione di Vasto nonostante le due cadute: “la moto è molto veloce dentro la curva, abbiamo alta velocità, e questo è un buon punto per me. Ho una buona impressione sulla moto, sono contento. Abbiamo lavorato molto e abbiamo capito molto in alcune aree, perché abbiamo ottenuto delle informazioni. La moto ha una base molto buona, abbiamo un ottimo telaio. Però in certe aree non siamo al 100%”, ha dichiarato Iannone come riportato da Autosport.

E’ molto importante migliorare la prima parte di accelerazione, soprattutto in seconda e terza marcia. Il motore ha una buona potenza, ma nella prima parte dell’accelerazione è un po’ difficile poter utilizzare al 100%“, ha concluso l’ex ducatista.