Martedi 6 Dicembre

MotoGp – Clamoroso errore della Ducati, Yamaha infuriata! Ecco cosa è accaduto [FOTO]

LaPresse/EFE

Contravvenendo agli accordi precedentemente presi, la Ducati ha mandato in pista Lorenzo a Valencia con una moto recante il logo della scuderia: infuriata la Yamaha

Durissima presa di posizione della Yamaha dopo i test di Valencia a causa del comportamente tenuto dalla Ducati. Contravvenendo agli accordi presi in precedenza con il team giapponese, la casa di Borgo Panigale ha mandato in pista Lorenzo con una moto recante il proprio logo sulla DesmosediciGP.

jorge lorenzo ducati2L’evidente marchio apposto sul parafango anteriore della moto ha fatto andare su tutte le furie la Yamaha, dal momento che il pilota spagnolo è ancora sotto contratto con la Casa di Iwata fino al 31 dicembre 2016 e, quindi, non  non può indossare la tuta ufficiale e neppure correre con la moto che abbia colori e sponsor del team Ducati. “E’ stato un nostro errore – ha chiarito Paolo Ciabatti ai microfoni di AS abbiamo montato un parafango del test team invece che quello che avremmo dovuto mettere sulla moto di Jorge. Nel secondo giorno abbiamo risolto”. Una polemica che si sarebbe potuta evitare prestando un pizzico di attenzione in più ma che ha creato l’ennesima spaccatura tra Yamaha e Ducati, giunte ai ferri corti dopo il rifiuto da parte dei giapponesi di concedere Lorenzo per i test di Jerez.